SCELTA DELL' AMMINISTRATORE

 

Amministratore condominiale: come sceglierlo

Come riconoscere un amministratore di condominio corretto.

La scelta dell'Amministratore deve essere oculata.
La cautela di preferire un iscritto a un'associazione di categoria é già qualcosa, ma non basta: nemmeno gli albi professionali tutelano dagli imbroglioni.

E' un bene informarsi presso altri condomini dove il candidato lavora già e diffidare di chi chiede un compenso irrisorio: probabilmente si rifarà applicando tangenti ai fornitori o alle ditte che eseguono lavori edili.

L'amministratore corretto si riconosce dalla serietà della sua gestione:

  • Non impone la sua volontà nelle assemblee di condominio e nelle decisioni importanti, al massimo espone il suo punto di vista, e cercherebbe di far valutare la sua proposta... fatto ciò si rimetterebbe alla volontà dell'assemblea, salvo questa non sia in contrasto con leggi vigenti , in tal caso l'amministratore è pienamente legittimato a ritenere nulla l'assemblea, ed a diffidare i condomini dal proseguo di simili deliberazioni.
  • Alla scadenza del suo mandato si rimette in gioco e chiede ai condomini una riconferma esplicita. (Amministratori poco seri, la voce "riconferma amministratore" che di solito viene posta all'ordine del giorno nella convocazione, non la discutono nemmeno, la saltano completamente, dandola per scontata).
  • Accetta preventivi lavori portati dai condomini . (Gli amministratori poco seri e con tendenze tangentare, di solito non accettano preventivi lavori portati dai condomini e sai quale è la scusa? "Ma non conosco quella ditta, non ci ho mai lavorato insieme, non mi fido di affidare lavori a ditte con le quali non ho mai lavorato, la responsabilità dei lavori è mia, preferisco lavorare con ditte di mia fiducia"). Un comportamento simile dovrebbe farti venire la puzza sotto il naso.
  • Invita preventivi (un amministratore serio, non solo accetta preventivi dai condomini, ma anzi li invita ed esorta a far partecicare alla gara di appalto anche e sopratutto ditte di loro fiducia) se non lo facesse preoccupatevi seriamente...
  • Non Tollera scorciatoie diffidate di amministratori che non mettano in preventivo gli oneri gli adempimenti legali, quali mod. 770 o simili, che effettuano lavori senza fattura, e che non danno chiara visibilità alla loro gestione ( Mod. 770 e Fatture per i lavori, sono obbligatori , un amministratore serio non tollerebbe nemmeno per assurdo la proposta di un condomino di effettuare lavori senza regolare fattura).
  • Non tollera ritardi nei pagamenti delle rate spese condominiali; le spese condominiali hanno una scadenza regolare e costante, quindi il non pagamento delle rate condominiali implicherebbe che l'amministratore non possa far fronte alla gestione condominiale, (UN PROFESSIONISTA NON TOLLEREBBE MAI UNA SITUAZIONE SIMILE).
  • Si fa pagare, non sottopagare, se un amministratore si fà sottopagare, è perchè sta già vedendo il modo di "FREGARVI" durante il mandato... L'amministrazione seria di un condominio impone impiego di tempo e di risorse umane, ed il tempo e le risorse umane hanno un loro prezzo... (sarebbe sciocco da parte Vostra credere che un amministratore serio e professionista svenda la sua professione e professionalità).
  • Avvisa il condominio se vi sono diatribe o difficoltà legali, avvisa sempre il condominio prima di dare mandato, o nominare un legale, qualora per causa di forza maggiore o nell'assurdità dell'impellenza di nominare ul legale e dare relativo mandato, avvisa i condomini indicendo un assemblea condominiale urgente...
  • Non si assenta dalla vita condominiale Generalmente almeno ogni 2 mesi massimo 3 dovrebbe visitare personalmente il condominio, (non mandare i soliti collaboratori) onde poter meglio controllare le reali necessità dello stabile, e del condominio tutto...
  • Apre un conto corrente intestato al condominio e dà il rendiconto della sua gestione in modo chiaro e trasparente, (in deroga a tale circostanza, agisce diversamente solo se espressamente autorizzato dall'assemblea con ampia e larga maggioranza - LA QUASI TOTALITA' PER INTENDERCI ).
   

Libri Consigliati  

   

Ferie ed Orario Estivo  

   

Open Office  

Lo Studio Lacinium utilizza e consiglia a tutti i suoi clienti o semplici visitatori del sito....

   

Argomenti Popolari  

   
© 2004 STUDIO LACINIUM Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari, I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori. La riproduzione, anche parziale è vietata con qualsiasi mezzo analogico o digitale senza il consenso scritto dell'amministratore. Sito internet con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n. 62 del 7 marzo 2001. Web Master: lacinium.com